Chi siamo

L’Associazione Micaela Onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) viene costituita il 14 settembre 1999 dall’istituto religioso femminile delle Suore Adoratrici Ancelle del Santissimo Sacramento e della Carità, fondato in Spagna nel 1856 per la presa in carico delle giovani donne in prostituzione; oggi la Congregazione è presente in 23 Paesi dei continenti europeo, asiatico, americano ed africano.

Il nome Micaela fa riferimento a Micaela Desmaisieres, Viscontessa de Jorbalàn. Donna intrepida, pioniera nella lotta contro lo sfruttamento, la schiavitù, il disprezzo, la violenza, in cui venivano trascinate molte giovani donne nella città di Madrid del 1850. Profeta nella difesa dei diritti delle donne, imprenditrice instancabile nel creare per le “desamparadas” risorse e vie di uscita dignitose. La sua opera rimane fresca e vigorosa nell’Istituto di Suore Adoratrici da Lei fondato, così come nei servizi svolti dalla Associazione Micaela Onlus, fiera del suo nome e mossa dal suo stesso spirito.

In Italia l’Associazione Micaela gestisce quattro case di accoglienza in Bergamo, Bari e Roma.

L’Associazione Micaela è impegnata nella progettazione pedagogica e svolge attività socio – psico – educative a favore di donne immigrate vittime di tratta e grave sfruttamento, donne in prostituzione e donne sottoposte a provvedimenti dell’autorità giudiziaria limitativi della libertà personale sotto forma di misure alternative alla detenzione. L’associazione promuove la cultura della solidarietà, della pace e dei diritti umani e sostiene quotidianamente il dialogo interculturale e interreligioso.

Lo staff dell’associazione è composto da operatori qualificati e motivati, esperti delle relazioni di aiuto e dei servizi alla persona con una formazione specifica nella programmazione educativa e nella progettazione integrata degli interventi di inclusione sociale dei soggetti vulnerabili in condizioni di rischio, di svantaggio, di vulnerabilità, di insicurezza e di emarginazione.